COLLIRIO ALFA ANTISTAM. 10CONT

Produttore : BRACCO SpA DIV.FARMACEUTICA

Principio attivo : NAFAZOLINA/TONZILAMINA

Gruppo Terapeutico: DECONGESTIONANTI ED ANTIALLERGICI
Tipo Prodotto: FARMACO DA BANCO
Regime SSN: NON CONCEDIBILE
Classe: C
Tipo Ricetta: OTC - LIBERA VENDITA
Forma Farmaceutica: COLLIRIO
Contenitore: FLACONCINO CONTAGOCCE
Validità: 24 MESI
Data Commercio: 07/01/2003
ATC: S01GA51
Nota Cuf: NOTA CUF NON PREVISTA (Le Note Cuf sono uno strumento regolatorio che definisce alcuni ambiti di rimborsabilità dei farmaci senza, comunque, interferire con la libertà di prescrizione del Medico)



Foglietto illustrativo

  • CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

    Decongestionante ed antiallergico.
  • INDICAZIONI:

    Quando e in quali casi è indicato l'uso di questo farmaco Stati allergici ed infiammatori della congiuntiva, accompagnati da fotofobia, lacrimazione, sensazione di corpi estranei.
  • CONTROINDICAZIONI EFFETTI SECONDARI:

    Quando questo farmaco non deve essere assunto Il prodotto e' controindicato nei pazienti con ipersensibilita' ad unodei componenti, nei pazienti affetti da glaucoma ad angolo chiuso o con altre gravi malattie dell'occhio e nei bambini al di sotto dei dieci anni. Generalmente controindicato in gravidanza e allattamento.
  • POSOLOGIA:

    Dosi, modi e tempi di assunzione di questo farmaco Instillare nell'occhio interessato 1-2 gocce, fino a 2-3 volte al giorno, secondo necessita'. Attenersi scrupolosamente alle dosi consigliate. Un dosaggio superiore del prodotto anche se assunto per via topicae per breve periodo di tempo puo' dar luogo ad effetti sistemici gravi.
  • AVVERTENZE:

    Cosa si deve sapere prima di assumere questo farmaco Nei bambini usare solo in caso di effettiva necessita', sotto il diretto controllo del medico. Dopo breve periodo di trattamento, in caso del persistere o aggravarsi dei sintomi, consultare il medico; in ogni caso il prodotto non deve essere impiegato per piu' di 4 giorni consecutivi, potendosi verificare, in caso contrario, effetti indesiderati. Il prodotto, pur presentando uno scarsissimo assorbimento sistemico, deve essere usato con cautela nei pazienti affetti da ipertensione, ipertiroidismo, disturbi cardiaci e iperglicemia (diabete). Infezioni, pus, corpi estranei nell'occhio, danni meccanici, chimici, da calore, richiedono l'intervento del medico.
  • INTERAZIONI:

    Quali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di questo farmaco info Collirio Alfa Antistaminico va usato con cautela nei soggetti in corsodi trattamento con farmaci antidepressivi (IMAO) e nelle due settimane successive a tale trattamento poiche' possono comparire severe crisiipertensive.
  • EFFETTI INDESIDERATI:

    Cos'è un effetto indesiderato info L'uso del prodotto puo' determinare talvolta dilatazione pupillare, effetti sistemici da assorbimento (ipertensione, disturbi cardiaci, iperglicemia), aumento della pressione endoculare, nausea, cefalea. Raramente possono manifestarsi fenomeni di ipersensibilita'. In tal caso occorre interrompere il trattamento e consultare il medico affinche', ovenecessario, possa essere istituita terapia idonea. Il paziente e' invitato a segnalare al medico curante o al farmacista l'eventuale comparsa di effetti indesiderati non descritti.
  • GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:

    In gravidanza e durante l'allattamento si raccomanda di informarsi sui rischi dell'uso del farmaco In gravidanza e durante l'allattamento usare solo in caso di effettivanecessita', sotto il diretto controllo del medico.
data creazione: 2016-10-23 05:33:52
data modifica:
urlorigine: http://www.paginesanitarie.com/skfarmaci/collirio%20alfa%20antistam.%2010cont.htm