ACICLOVIR BIG OS SOSP 100ML 8%

Produttore : BENEDETTI SpA

Principio attivo : ACICLOVIR

Gruppo Terapeutico: ANTIVIRALI AD AZIONE DIRETTA
Tipo Prodotto: FARMACO GENERICO
Regime SSN: ESENTE PER PATOLOGIA
Classe: A
Tipo Ricetta: RR - RIPETIBILE
Forma Farmaceutica: SOSPENSIONE OS
Contenitore: FLACONE
Validità: 36 MESI
Data Commercio: 12/04/2007
ATC: J05AB01
Nota Cuf: nota 84: classe a per patol. nota 84 - classe a limitatamente a: sogg.immunocompetenti 1)virus herpes simplex:-infez. genitali acute... -profil. e trattam. recidive a loc. genitale...-cheratite erpetica...-stomatite in eta'pediatrica...2)virus varicella-zoster: -varicella...;infezioni da h.zoster... cutanea.



Foglietto illustrativo

  • INDICAZIONI:

    Quando e in quali casi è indicato l'uso di questo farmaco Per il trattamento delle infezioni da Herpes Simplex della pelle e delle mucose, compreso l'Herpes genitalis primario e ricorrente; per la soppressione delle recidive da Herpes Simplex nei pazienti immuno-competenti; per la profilassi delle infezioni da herpes Simplex nei pazienti immuno-compromessi; per il trattamento delle infezioni da Herpes Zoster.
  • POSOLOGIA:

    Dosi, modi e tempi di assunzione di questo farmaco Trattamento delle infezioni da Herpes Simplex nell'adulto: mezza compressa da 400 mg 5 volte al giorno ad intervalli di circa 4 ore omettendo la dose notturna. Il trattamento va continuato per 5 giorni, ma puo'rendersi necessario un prolungamento nei casi di infezioni primarie gravi. Nei pazienti gravemente immuno-compromessi (p. es. dopo un trapianto midollare) o nei pazienti con un diminuito assorbimento intestinale, il dosaggio puo' essere raddoppiato a 400 mg in compresse o 5 ml della sospensione o, in alternativa, puo' essere valutata l'opportunita' di una somministrazione del farmaco per via endovenosa. La terapia va iniziata prima possibile e nel caso di infezioni ricorrenti, preferibilmente durante la fase prodromica o all'apparire delle prime lesioni. Terapia soppressiva delle recidive delle infezioni da Herpes Simplexnei pazienti immunocompetenti: mezza compressa da 400 mg 4 volte al giorno ad intervalli di 6 ore. Molti pazienti possono essere trattati con successo con la somministrazione di 400 mg in compresse o 5 ml della sospensione 2 volte al giorno ad intervalli di 12 ore. Possono risultare efficaci anche dosaggi di 200 mg 3 volte al giorno ad intervallidi 8 ore o 2 volte al giorno ad intervalli di 12 ore. In alcuni pazienti si possono verificare recidive dell'infezione con una dose totale giornaliera di 800 mg. La terapia dovrebbe essere interrotta periodicamente ad intervalli da 6 a 12 mesi, per poter osservare eventuali mutamenti nella storia naturale della malattia. Profilassi delle infezionida Herpes Simplex nei pazienti immuno-compromessi: 800 mg suddivisi in4 volte al giorno ad intervalli di 6 ore. Nei pazienti gravemente immuno-compromessi (p. es. dopo un trapianto midollare) o nei pazienti con un diminuito assorbimento intestinale, il dosaggio puo' essere raddoppiato a 400 mg in compresse o 5 ml della sospensione o, in alternativa, puo' essere valutata l'opportunita' di una somministrazione del farmaco per via endovenosa. La durata della profilassi va considerata inrelazione con quella del periodo di rischio. Trattamento dell'Herpes Zoster: 800 mg in compresse o 10 ml della sospensione 5 volte al giornoad intervalli di circa 4 ore, omettendo la dose notturna. Il trattamento deve essere continuato per 7 giorni. Nei pazienti gravemente immuno-compromessi (p. es. dopo un trapianto midollare) o nei pazienti conun diminuito assorbimento intestinale, puo' essere valutata l'opportunita' di una somministrazione del farmaco per via endovenosa. La terapia va iniziata prima possibile e nel caso di infezioni ricorrenti, preferibilmente durante la fase prodromica o all'apparire delle prime lesioni. Per il trattamento delle infezioni da Herpes Simplex e per la profilasi delle stesse negli immuno-compromessi, nei bambini di eta' superiore a 2 anni il dosaggio e' simile a quello degli adulti. Sotto i 2anni il dosaggio e' ridotto della meta'. Nell'anziano la clearance totale diminuisce con il diminuire della clearance della creatinina associato all'avanzare dell'eta'. Nei pazienti che assumono alte dosi di farmaco per via orale deve essere mantenuta un'adeguata idratazione. Inparticolare il prodotto non va usato in pazienti anziani con funzionalita' renale compromessa. Insufficienza renale: il prodotto non va usato in pazienti con patologie renali.
  • INTERAZIONI:

    Quali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di questo farmaco info Il probenecid aumenta l'emivita media e l'area sotto la curva delle concentrazioni plasmatiche del farmaco. Altri farmaci che interferisconosulla funzionalita' renale potrebbero modificare la farmacocinetica del prodotto.
  • EFFETTI INDESIDERATI:

    Cos'è un effetto indesiderato info In alcuni pazienti dopo somministrazione di compresse si sono manifestati rash cutanei, prontamente scomparsi con l'interruzione della terapia. A carico dell'apparato gastro-enterico sono stati segnalati sintomi come nausea, vomito, diarrea e dolorabilita' addominale. Raramente dopo assunzione per via orale si e' evidenziato un modesto e transitorio innalzamento dei valori ematici della bilirubina e degli enzimi epatici. Sono stati segnalati inoltre moderati aumenti dell'urea e creatinina, lievi abbassamenti degli indici ematologici, cefalea, modesti e reversibili disturbi neurologici ed astenia.
  • GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:

    In gravidanza e durante l'allattamento si raccomanda di informarsi sui rischi dell'uso del farmaco Antivirale ad azione diretta.
data creazione: 2016-10-23 11:33:52
data modifica:
urlorigine: http://www.paginesanitarie.com/skfarmaci/aciclovir%20big%20os%20sosp%20100ml%208.htm